Comuni:Palermo; al via raccolta firme per modificare statuto

Associazioni e comitati lanciano campagna 'Ora decido io'

(ANSA) - PALERMO, 17 FEB - Hanno lanciato la campagna "Ora decido io" e raccolto già 500 adesioni. Intendono arrivare a mille firme entro febbraio per chiedere al Consiglio comunale di modificare lo statuto del Comune. E' l'iniziativa avviata da cartello di associazioni cittadine insieme al comitato Bene collettivo, per dotare la città di uno strumento di partecipazione innovativo e trasparente. La bozza l'hanno già redatta prendendo a modello i provvedimenti vigenti in altri comuni d'Italia.
    "Dalla fine del 2012 a maggio 2013 abbiamo lavorato con l'amministrazione - dice il coordinatore di Bene collettivo, Fabio Alfano - per la stesura della bozza del nuovo statuto, ma poi il percorso si è arenato. Così abbiamo lanciato la campagna 'Ora decido io' per chiedere al Consiglio comunale di esaminare la bozza, che può sempre essere migliorata, ma che propone una vera rivoluzione amministrativa introducendo il referendum, una programmazione condivisa, più trasparenza e la valutazione delle scelte dell'amministrazione da parte dei cittadini". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Avv. Santo Spagnolo - Studio Legale Spagnolo e associati

Studio legale Spagnolo e associati: Il “Le Fonti award” come miglior team 2017.

Avvocato Santo Spagnolo: “lavorare in sinergia è la nostra forza”.


Dott. Italo Garigale

Studio di chirurgia estetica Garigale: I laser frazionati: l’ultima frontiera della medicina estetica.

Dottor Italo Garigale: la nuova tecnica di ispirazione indiana permette interventi mini invasivi e tempi di recupero record.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere