Truffa ad anziani con diamanti falsi

In azione a Ragusa, esperti del settore già noti in Sicilia

(ANSA) - RAGUSA, 11 FEB - Avrebbero fermato anziani per strada e li avrebbero truffati vendendogli diamanti e gioielli falsi. E' quanto la Polizia di Stato di Ragusa contesta a tre uomini, di 66, 67 e 39 anni, di Palermo, che sono stati denunciati per truffa aggravata in concorso. Per loro anche un foglio di via obbligatorio con il divieto di far ritorno nel capoluogo ibleo firmato dal questore. I tre hanno accumulato denunce e divieti di rientro in molti comuni dell'Isola, dove avrebbero truffato diverse vittime. Agenti della squadra mobile gli hanno sequestrato circa cinquemila euro in banconote di vario taglio, diversi cristalli tagliati a modello di diamanti confezionati in piccoli sacchetti, finti anelli d'oro con pietre preziose e biglietti da visita a nome di "Frenk Liorm", sedicente capitano di una nave.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere