Incidente di caccia, morto un 50enne

Colpo di fucile partito accidentalmente

(ANSA) - MESSINA, 31 GEN - Il cadavere di un uomo Salvatore Santoro, 50 anni, è stato trovato dai carabinieri nelle campagne della frazione di Rimiti a Casalvecchio Siculo (Me). Secondo una prima ipotesi dei militari dell'Arma, si sarebbe sparato accidentalmente con il fucile durante una battuta di caccia.
    Ieri sera, non vedendolo rientrare, i familiari avevano avvertito i carabinieri. Poi, nelle campagne, hanno trovato il corpo. I militari da un'analisi della scena del delitto ritengono che stesse usando il calcio del fucile per farsi strada tra i cespugli, quando il grilletto si sarebbe impigliato in un ramo e sarebbe partito il colpo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere

Progetto Caltanissetta e Caserta sicure e moderne