Legnini, bene magistrati nisseni

''A Gela per conoscere realtà e mostrare gratitudine''

(ANSA) - PALERMO, 29 GEN - "Ho scelto di venire a Caltanissetta per l'apertura dell'anno giudiziario perchè presidio-simbolo di legalità con magistrati che con la loro attività hanno mostrato coraggio, determinazione e serietà nel fare pulizia". Lo ha detto il vice presidente del CSM, Giovanni Legnini, durante l'incontro con i vertici del tribunale di Gela (Cl) e i giovani magistrati che qui prestano servizio, spiegando loro il motivo della sua visita nel Nisseno e in particolare al palazzo di giustizia gelese. "La mia visita a Gela è dettata dalla volontà del Csm e mia personale di conoscere meglio questa realtà, di manifestare gratitudine ai magistrati che qui operano. Un giro nel distretto mi aiuta a capire meglio i temi di cui discuteremo domani", ha aggiunto Legnini che nel pomeriggio sarà a Mazzarino e Enna.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere