Uccise fidanzata, va ai domiciliari

Vittima una giovane romena assassinata a colpi di pistola

(ANSA) - PALERMO, 9 GEN - Angelo Azzarello, 26 anni, di Palma di Montechiaro (Ag), accusato dell'omicidio della giovane fidanzata romena Alina Condurache, ha ottenuto gli arresti domiciliari. Il Gup ha accolto la richiesta di sostituzione della misura cautelare presentata dal difensore dell'imputato, Santo Lucia. L'omicidio è avvenuto il 3 dicembre 2014 nell'azienda agricola di famiglia a Palma di Montechiaro.
    Colpita con due colpi di pistola, la romena morì durante il trasporto in ospedale.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere

Progetto Caltanissetta e Caserta sicure e moderne