Piatto unico, vita lunga e in salute

Sa Panada di Assemini si apre a confronto internazionale

Piatti unici, formula vincente della longevità adottata da quasi tutti i popoli che si affacciano sul Mediterraneo. "Completi dal punto di vista nutrizionale i piatti unici fanno 'risparmiare' fino al 30/50% delle calorie, contrastando obesità e malattie degenerative garantendo una lunga vita in salute", ha spiegato Roberto Pili , presidente della Comunità mondiale della Longevità anticipando i temi di un convegno internazionale, confronto tra esperti e ricercatori nel campo della promozione del benessere di Sardegna, Spagna e Isole Baleari.
    "Strategie Nutrizionali dei Popoli del Mediterraneo - Focus sui Piatti unici e salute" è in programma sabato 21 aprile ad Assemini, nell'Agriturismo "Is Scalas", alle 9,30. Un focus su Sa Panada, prodotto identitario sardo di origini antichissime vero e proprio gioiello nutrizionale che si apre al confronto internazionale. Obbiettivi: trovare le affinità tra questo piatto completo tipico della dieta sardo mediterranea e le specialità di Spagna e Isole Baleari.
    Questa eccellenza fatta di pasta fresca, carne, pesce, verdure, si avvale del marchio Pat, prodotto agroalimentare tradizionale. Il Convegno è frutto della sinergia tra Comunità Mondiale della Longevità, Medicina Sociale, Osservatorio Internazionale sulla Longevità e l'invecchiamento attivo, Associazioni "Sa Mata" e "Città di Assemini". "Sa Panada, sintesi tra gusto e salute, riunisce i principali macro e micronutrienti necessari per una corretta alimentazione: carboidrati, proteine, fibre - aggiunge Pili- nei secoli ha contribuito al successo antropologico dei popoli mediterranei ai vertici con Sardegna e Ikaria, in Grecia, della centenarietà mondiale".
    Sono previsti contributi di Maria Carmela Deidda, presidente "Città di Assemini", Mauro Perra, direttore Museo Archeologico di Villanofranca, Andrea Loviselli, docente di Endocrinologia all'Università di Cagliari e Veronica Matta, presidente dell'Associazione "Sa Mata', che presenterà i risultati di "Panada on the road, viaggio antropologico sul gioiello della dieta sardo-mediterranea". Ancora, Francisco Salleras Juan, Mario Alonso Aguado, Pep Pelfort, Bep Allès, Bartomeu Arbona.
    Nel pomeriggio a parlare saranno sapori e profumi. Prima con "La Panada d'oro" sfida tra baby chef di Assemini, Cuglieri e Oschiri, terre d'elezione di questa ghiottoneria, poi con uno show cooking, occasione per dare una veste anche moderna alla tradizione.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere