Verso sblocco stallo teatro Cagliari

Calledda nominato rappresentante Mibac in Consiglio indirizzo

Si va verso lo sblocco dello stallo al Teatro Lirico di Cagliari. Il Ministero dei beni culturali ha, infatti, indicato il proprio rappresentante del consiglio di indirizzo: nel Cdi è stato confermato Pino Calledda. Un passo in avanti per uscire dall'impasse visto che, come denunciato anche dai sindacati, il Lirico sta andando avanti senza soprintendente dopo la scadenza della prorogatio di Nicola Colabianchi. La nomina di Calledda, che porta la firma del ministro dei Beni cultural Dario Franceschini, dà piena operatività al Consiglio di indirizzo: spetterà, infatti, ai vertici del Teatro scegliere se confermare o meno Colabianchi alla guida della struttura di via Sant'Alenixedda.  Il Cdi è composto dal presidente e sindaco di Cagliari Paolo Truzzu, dal rappresentante del comune Ferdinando Coghe, dal rappresentante della Regione Giuseppe Farris e dal rappresentante ministeriale Calledda.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie