Corecom,conferenza informazione nel 2020

Incontro con presidente Pais. Premio Massa su "linguaggio odio"

La prima Conferenza regionale sull'informazione, l'analisi del rapporto giovani-digitale con particolare riferimento alla lotta al cyberbullismo, le conciliazioni tra utenti e gestori telefonici, la pianificazione di visite sui territori. Questi gli obiettivi per il 2020 del nuovo Comitato regionale per le comunicazioni (Corecom) illustrati al presidente del Consiglio Michele Pais dalla presidente Susi Ronchi con i componenti Alessandro Balzani, Graziano Cesaraccio, Maria Stella Locci e Sergio Nuvoli.

"Le vostre funzioni sono fondamentali nel sistema delle comunicazioni. Avete un compito delicato che, sono certo, porterete avanti con grande determinazione e competenza", ha dichiarato Pais. Ancora in via di definizione il programma che sarà presentato entro fine gennaio. Altro progetto da portare avanti: il premio Gianni Massa, giunto alla seconda edizione e che quest'anno avrà come argomento principale le tematiche legate al linguaggio dell'odio. "Educare i giovani all'uso corretto e consapevole dei new media e dei social è essenziale - ha detto Ronchi - i giovani devono essere coscienti che la vita digitale non è altra cosa rispetto alla vita quotidiana". Per organizzare la conferenza sull'informazione il Corecom si avvarrà della collaborazione del Consiglio regionale.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie