Champions, Dinamo corsara in Lituania

Sassari batte Lietkabelis 86-82 e sale al primo posto

Dopo il passo falso interno con Manresa, la Dinamo Banco di Sardegna ritrova il successo e il sorriso anche in Champions League. Reduce dalla vittoria di Brindisi, Sassari vince in Lituania nella prima gara di ritorno della regular season e mette mezzo piede nel turno successivo.
    La vittoria esterna alla Cidi Arena per 82-86 contro il Lietkabelis è frutto di una partenza a tutta velocità e di parte finale di gara in piena gestione. Anche se l'exploit di Sakic, autore di 31 punti, nel secondo tempo riporta i padroni di casa sino al -1, è stato solo un fuoco di paglia. Il Banco, dopo qualche giro a vuoto, ricaccia l'avversario indietro e conquista la vetta provvisoria della classifica del gruppo A: a questo punto è decisivo lo scontro diretto del PalaSerradimigni contro Ankara, in programma mercoledì prossimo.
    "Considerata la stanchezza per il match di due giorni fa e per il viaggio, abbiamo giocato una buona partita", è il commento a caldo di Gianmarco Pozzecco.
    "Nel finale abbiamo controllato la partita con carattere e abbiamo meritato di vincere", aggiunge l'allenatore biancoblu prima di congratularsi col suo collega, coach Canak, e con l'avversario. "Stasera tutti hanno dato il loro contributo - è l'ultima riflessione - se continuiamo a giocare in questo modo possiamo davvero fare grandi cose".

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere