Rischio alluvioni, Olbia stanzia risorse

Annuncio di Nizzi, manutenzione costante e attivazione n.verde

"Il Comune di Olbia investe 655mila euro in due anni, con un impegno annuo quasi raddoppiato rispetto al passato, per la manutenzione dei canali e dei corsi d'acqua cittadini". È l'annuncio del sindaco Settimo Nizzi, che ha illustrato il nuovo appalto per la manutenzione ordinaria dei canali cittadini contro il rischio di nuove alluvioni. Taglio di arbusti e piante negli alvei a fondo naturale e rimozione di sedimenti sabbiosi nei tratti rivestiti in cemento armato, tutto eseguito secondo le prescrizioni regionali.

Il servizio sarà gestito come la manutenzione del verde cittadino e si organizzerà per tenere la vegetazione costantemente sotto i venti centimetri, al pari di quanto previsto per i prati in carico all'amministrazione. "L'appalto dura due anni con opzione di rinnovo per il terzo - spiegano i tecnici comunali - eliminando i tempi morti dovuti all'espletamento della procedura di gara ogni anno". La zona di intervento è stata estesa a tutto il reticolo idrografico, con un'area superiore al passato. "Merito della gestione ottimizzata del servizio e la suddivisione in lotti", è stato sottolineato.

L'impresa metterà a disposizione un numero verde operativo tutti i giorni 24 ore su 24 per richieste di intervento e segnalazioni di anomalie. "Ci sarà un sistema informatico per archiviare e gestire le chiamate - precisa il Comune - tracciarne l'evoluzione e produrre report periodici del servizio, una segreteria telefonica per la registrazione delle chiamate fuori orario di servizio, un numero di fax e un indirizzo di posta elettronica per l'invio di richieste".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere