Cade da terrazza, muore a Cagliari

L'uomo non viveva nella palazzina dalla quale è precipitato

È riconducibile a un suicidio la morte di un ventenne avvenuta questa mattina nel quartiere Mulinu Becciu a Cagliari. Il giovane è saltato giù dalla terrazza di una palazzina. Inizialmente si era pensato anche a un incidente, i carabinieri hanno lavorato tutto il giorno per ricostruire la vicenda.

Al momento sono sconosciute le ragioni del gesto. Il giovane ieri notte ha trascorso la serata con alcuni amici che poi lo hanno riaccompagnato a casa. Ma il ragazzo non è rientrato. Sarebbe salito su un bus e ha raggiunto la palazzina a Mulinu Becciu. C'è una telecamera che lo riprende mentre entra nel palazzo da solo e poi cade nel vuoto. A quanto pare in serata il 20enne era stato vittima di un furto di cellulare e documenti, motivo per il quale è stato difficile identificarlo. Da quanto si apprende non aveva dato segni di depressione o altri segnali.

Rimangono quindi un mistero, al momento, le ragioni che lo hanno spinto a togliersi la vita.

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai alla rubrica: Pianeta Camere