Lavoratori in nero in disco Carloforte

Blitz dell'ispettorato, multe per oltre 15mila euro

 Blitz degli uomini dell'ispettorato del lavoro di Cagliari e Oristano in una discoteca di Carloforte. Tutti e sette i dipendenti erano in nero, per questo l'attività è stata sospesa e il titolare è stato multato di 15mila euro. Il controllo è scattato nella notte tra sabato e domenica scorsi nell'ambito della campagna di vigilanza sulle imprese del settore turistico-alberghiero, della ristorazione e del divertimento.

E' stato accertato che il personale della discoteca lavorava senza contratto e senza alcuna copertura assicurativa. Il gestore, oltre alla multa, avrà l'obbligo di regolarizzare la posizione dei dipendenti e non potrà riaprire il locale fino a quando non sanerà le irregolarità. Gli ispettori si sono mossi dopo il tam-tam sui social e su internet in cui si pubblicizzano le serate nel locale di Carloforte. Di qui le verifiche sulle banche dati da cui è emerso che la società non aveva in carico nessun dipendente. Il blitz ha poi confermato il sospetto: tutto il personale lavorava in nero.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai alla rubrica: Pianeta Camere