Jova Beach,Olbia pronta per grande festa

Sul palco nel porto atteso anche Fiorello

Mentre in Liguria è polemica per l'annullamento della tappa del Jova Beach Party di Albenga del 27 luglio, Jovanotti e la sua carovana "eco friendly" sbarcano in Sardegna. Martedì sera il molo A1 del porto di Olbia ospiterà l'unica tappa isolana del tour. In 20mila all'appuntamento musicale più atteso dell'estate.
    L'evento non è un concerto né uno show musicale comunemente inteso, ma una festa dedicata all'amore, con tanto di matrimonio celebrato dal vivo a ogni tappa, all'ambiente, grazie alla partnership col Wwf, e all'innovazione, tra esperimenti social ed esperienza reale. Il pubblico viene coinvolto, stupito e reso protagonista. Atteso sul palco anche Fiorello, in questi giorni in Sardegna.
    Con Jovanotti ci saranno Saturnino, Riccardo Onori, Christian "Noochie" Rigano, Gianluca Petrella, Franco Santernecchi e Leo di Angilla. Sul palco anche Antibalas, Ackeejuice Rockers, Forelock&Arawak, Ka Gato Preto, Paolo Baldini e Riva Starr. I cancelli si apriranno nel primo pomeriggio. Nell'area si potrà bere, mangiare, ricaricare il cellulare, studiare la raccolta differenziata, conoscere le nuove frontiere della mobilità elettrica e scatenarsi in balli.
    Il Comune di Olbia è al lavoro da settimane per garantire sicurezza, ordine e pulizia. Dalle 14 a fine evento l'ordinanza del sindaco Settimo Nizzi vieta vetro, plastica, tetra-brik e lattine nel lungomare e nel porto. Pubblici esercizi e ambulanti somministreranno bevande da asporto in bicchieri di carta o materiale compostabile. Gli spettatori potranno lasciare le auto nei centri commerciali Auchan, Terranova e Gallura e usare le navette dell'Aspo, senza sosta dalle 13 alle 2 di notte.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere