Università Cagliari: 81 corsi di laurea

Presentata offerta formativa 19/20, test di inglese all'ingresso

Ottantuno corsi di laurea. E aumentano gli immatricolati: +9,5% sulle lauree triennali e a ciclo unico, +25% sulle magistrali. Sono i numeri dell'Università di Cagliari in vista dell'anno accademico 2019/2020.
    Iscrizioni aperte dal 16 luglio. In crescita anche il numero dei double degree, i corsi che rilasciano un doppio titolo.
    "Intorno ai corsi di laurea - ha detto il prorettore vicario Francesco Mola - c'è una vera infrastruttura costituita dai servizi agli studenti. È ormai attivo anche un sistema di tutela di chi si iscrive, che prevede agevolazioni sul reddito e riconoscimenti del merito. Contestualmente l'ateneo prosegue nella politica dell'internazionalizzazione".
    L'Università - è stato spiegato questa mattina durante una conferenza stampa in Rettorato - supporta il diritto allo studio con oltre 27 milioni di euro: tasse fra le più basse d'Italia e estensione degli esoneri pari al 47% degli iscritti.
    Tra le novità un nuovo corso di laurea magistrale in attività motorie preventive e adattate e la riattivazione del corso di igiene dentale.
    Nel prossimo anno accademico saranno attivi nei corsi di studio cinque percorsi di doppio titolo. L'obiettivo è quello di accrescere la dimensione internazionale dell'ateneo e la sua attrattività.
    Sempre in questa chiave, dal prossimo anno saranno attivi nove dottorati internazionali, sette completamente nuovi. Per il 2019/20 tutti gli studenti che si iscriveranno al primo anno dei corsi di laurea o laurea magistrale a ciclo unico dovranno partecipare al test di valutazione di competenza della lingua inglese.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere