Pastori in moto tra i fari dell'Isola

Tour da Cagliari a Portoscuso il prossimo 15 giugno

Un'esperienza inedita e affascinante: visitare i più suggestivi fari di Sardegna da vicino, in moto, insieme al massimo esperto delle segnalazioni marittime dell'Isola. Affrontando percorsi strepitosi, densi di curve e distese d'acqua da lasciar senza fiato. Per scoprire dettagli e aneddoti sui fari che rilucono sulla costa da Cagliari fino a Portoscuso en plein air. E' un nuovo appuntamento firmato Pastori in moto.  La guida è d'eccezione: Nicola Sechi, autore di "Luci sulla Costa", è una vera enciclopedia vivente sui fari di Sardegna.

S'è occupato per molti anni di curare, prestar manutenzione, riparare i segnalamenti marittimi sardi per la Marina Militare. Il percorso è lungo circa 200 km, la partenza a Cagliari il prossimo sabato 15 giugno. Il pranzo è al sacco, ma è anche prevista una degustazione del pane tipico di Teulada, sa Tunda. L'arrivo è in serata a Portoscuso dove, a giro concluso, si festeggerà con una cena vista mare. Le tappe a Cagliari, Nora, Calasetta, Portoscuso.

L'evento è organizzato dall'Associazione Pastori in Moto A.S.D., dal 2017 riferimento internazionale per il mototurismo in Sardegna. Pastori in Moto offre il più esteso e dettagliato archivio bilingue di itinerari dell'isola dedicati ai viaggiatori su due ruote. Per valorizzare l'alta qualità dell'offerta enogastronomica, culturale e naturalistica sarda, i Pastori in Moto hanno costituito e messo a disposizione dei motociclisti risorse uniche e allo stato dell'arte, affinché la Sardegna sia e resti la meta più ambita di ogni mototurista del mondo.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA