Confcooperative Sardegna compie 70 anni

Da maggio ad ottobre manifestazioni in tutta l'isola

Un futuro iniziato 70 anni fa. A pochi giorni dalla celebrazione del centenario avvenuta a Roma la scorsa settimana alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e del premier Giuseppe Conte, Confcooperative Cagliari ha dato il via ai festeggiamenti per il 70/o compleanno dell'associazione, che in Sardegna iniziò a muovere i primi passi nel maggio del 1949.

Le manifestazioni, partite oggi dalla Cantina Sociale di Monserrato, che proprio settant'anni fa espresse il primo presidente di Confcooperative provinciale, proseguiranno in tutta l'isola sino a fine ottobre, quando si terrà l'assemblea regionale conclusiva. In provincia di Cagliari l'associazione conta 237 cooperative e 7.234 soci che danno lavoro a 3.800 persone per un fatturato di quasi 162 milioni, mentre a livello regionale l'associazione annovera 520 cooperative che hanno 15.276 soci e generano un fatturato annuo di quasi 500 milioni di euro.

Tra gli eventi già programmati sul territorio, la partecipazione a "Flumini in Fiore" a Fluminimaggiore sabato 25 e domenica 26 maggio e a "Lagune aperte" nel Sarrabus tra Muravera e Villaputzu. "I 70 anni rappresentano per noi un traguardo importantissimo e un nuovo inizio nel segno del futuro della cooperazione - spiega Roberto Savarino, presidente provinciale Confcooperative Cagliari - e festeggeremo questo compleanno sul territorio, insieme a tutti i soci, attraverso una serie di eventi diffusi in tutta la Sardegna, da maggio a fine ottobre, direttamente organizzati da noi oppure come ospiti all'interno di altre manifestazioni, dove saremo presenti con postazioni mobili per illustrare i nostri servizi e prodotti finanziari, per avviare nuove collaborazioni di sviluppo locale e per promuovere i valori dello sviluppo di impresa attraverso la cooperazione".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere