Sciopero, stop 28 voli da e per Sardegna

Raffica cancellazioni per Alitalia, "aerei più capienti"

Raffica di cancellazioni di voli in Sardegna nel giorno dello dello sciopero del settore del trasporto aereo proclamato unitariamente da Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti e Ugl Trasporto Aereo per l'intera giornata di martedì 21 maggio, con ripercussioni anche su due voli mercoledì 22. Sono infatti 28 i voli cancellati da Alitalia che nell'Isola gestisce il servizio di continuità territoriale tra gli scali sardi di Alghero, Cagliari e Olbia e gli hub nazionali di Roma Fiumicino e Milano Linate.

Da Cagliari salteranno otto collegamenti in partenza ed altrettanti in arrivo; sullo scalo gallurese stop a due voli in partenza e quattro in arrivo a cui si aggiunge l'Olbia-Milano Linate delle 7 del mattino cancellato per mercoledì 22; Su Alghero stop a tre voli in arrivo e ad un volo per Roma domani alle 12.50 e per Milano delle 7, dopodomani. Saranno garantite le fasce protette tra le 7 e le 10 e tra 18 e le 21.

Per limitare i disagi dei passeggeri, Alitalia fa sapere sul proprio sito web di avere attivato "un piano straordinario che prevede l'impiego di aerei più capienti sulle rotte domestiche e internazionali, con l'obiettivo di riprenotare i viaggiatori coinvolti nelle cancellazioni sui primi voli disponibili in giornata: il 60% dei passeggeri riuscirà a viaggiare nella stessa giornata del 21 maggio".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere