Roncolate al vicino, due arresti

Carbonia, accusa di tentato omicidio per due rom

Hanno litigato con un vicino di casa e al culmine della discussione lo hanno colpito ripetutamente al volto e alla testa con una roncola, provocandogli gravi ferite. Arrestati per tentato omicidio Bronzo Ahmetovic, 35 anni, e il figlio di 17 anni, di origini rom. Trasportato all'ospedale Sirai un 32enne di Carbonia.
    La discussione è avvenuta questo pomeriggio in un'abitazione in località Caput Aquas, a Carbonia. Il ferito è stato soccorso dal 118 e dai carabinieri mentre si trovava ancora nella palazzina, i due invece sono stati rintracciati al Cto di Iglesias: nella violenta colluttazione anche loro sono rimasti feriti lievemente. Dopo le cure saranno trasferiti a Uta e Quartucciu.
    Il 32enne secondo i medici dovrebbe cavarsela in 30 giorni.
    Sconosciute al momento le ragioni della lite.

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA