In auto con una bomba, arrestato 23enne

Bloccato da Cc dopo inseguimento, sventato possibile attentato

Fuggito a un posto di blocco sulla provinciale 27 Villagrande-Tortolì, la sera del 13 marzo scorso, era stato inseguito e fermato qualche ora dopo al volante della sua Renault Clio, ma la perquisizione aveva data esito negativo. Convinti che il giovane alla guida avesse più di un motivo per non farsi prendere dalle forze dell'ordine, i carabinieri hanno rastrellato la zona e a 50 metri dal luogo in cui era bloccato, nel secondo salto del Flumendosa, hanno trovato un ordigno a medio-alto potenziale: i militari sono certi che sia stato il fuggitivo a disfarsi della bomba mentre scappava.

Da qui l'arresto avvenuto sabato scorso. In manette è finito Davide Fanni, 23 anni, di Tortolì: è accusato di possesso e fabbricazione di materiale esplodente. Secondo i militari era pronto a mettere a segno un attentato, da solo o con alcuni complici. Oscuro, per ora, sia il bersaglio che il movente. Interrogato, il giovane avrebbe dichiarato che la bomba non era sua. L'ordigno artigianale, ha spiegato in conferenza stampa a Nuoro il comandante della compagnia di Lanusei Claudio Paparella, era costituito da un tubo di pvc di 23 centimetri con all'interno 200 grammi di polvere pirica pressata, e un innesco a due micce a lenta combustione. Materiale in buono stato di conservazione e pronto all'uso, hanno chiarito gli investigatori dell'Arma.

Durante una seconda perquisizione nell'abitazione di Fanni, i militari di Arzana, supportati dallo Squadrone Cacciatori di Sardegna, dalle unità cinofile e dagli artificieri, hanno rinvenuto 27 grammi di materiale esplosivo da cava di ultima generazione ad alto potenziale, in grado di far saltare una vettura, otto grammi di marijuana e una piccola dose di cocaina, reati per il quale è stato segnalato al Prefetto come assuntore. Il giovane si trova ora nel carcere di Lanusei in attesa della convalida dell'arresto.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
      TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere