Ateneo Sassari, oltre 17 mln da Regione

Risorse per potenziamento corsi e ammodernamento tecnologie Aou

(ANSA) - SASSARI, 20 FEB - Pioggia di milioni dalla Regione per l'Università di Sassari. Con gli ultimi provvedimenti emanati dall'amministrazione regionale sono stati erogati 7,5 milioni di euro per il potenziamento dei corsi di laurea e delle Scuole di specializzazione della Facoltà di Medicina e chirurgia dell'ateneo sassarese, così come previsto dalla Legge di Stabilità 2019. Altri 10 milioni sono stati stanziati per interventi di ammodernamento delle tecnologie sanitarie per la diagnostica per immagini, per i servizi dei blocchi operatori e per l'acquisto di attrezzature e apparecchiature varie. "Il finanziamento è frutto della proficua e costante collaborazione tra i vertici della Giunta e del Consiglio regionale e il rettore dell'ateneo sassarese, Massimo Carpinelli, che si è attivato in prima persona per ottenere un sostegno concreto all'area medica", spiega l'Ateneo, il cui rettore ringrazia pubblicamente la Giunta regionale e il Consiglio per l'arrivo dei finanziamenti.
    "In particolare, i fondi per la formazione verranno erogati a seguito della Convenzione firmata lo scorso 15 febbraio dal presidente della Regione e dal rettore dell'Università di Sassari, il quale sarà chiamato a individuare le effettive esigenze didattiche e assistenziali e i conseguenti settori scientifico-disciplinari interessati", continua la nota.
    "In ossequio alla convenzione con la Regione, il Senato accademico, nella seduta del 19 febbraio, ha deliberato in merito all'attivazione dell'iter concorsuale per sette procedure comparative finalizzate alla chiamata di professori di I e II fascia del Dipartimento di Scienze mediche, chirurgiche e sperimentali".(ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
      TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere