Abbanoa: a Tempio l'acqua è potabile

Interventi nelle reti e recupero delle fonti del Limbara

L'acqua in distribuzione a Tempio è a norma. A certificarlo sono tutte le analisi effettuate dai laboratori di Abbanoa negli ultimi mesi: un monitoraggio approfondito che ormai conferma il superamento delle criticità, legate allo stato fortemente compromesso delle vecchie reti, che avevano portato a dichiarare non potabile l'acqua. Gli esiti del monitoraggio sono già stati comunicati all'Assl che con i propri campionamenti potrà consentire al Comune di revocare l'ordinanza di limitazione d'uso.

Cinquanta sorgenti del Limbara recuperate, quasi due milioni di euro investiti in sostituzioni di condotte e interventi di manutenzione, l'ingegnerizzazione delle reti in corso e il maxi progetto da 7,5 milioni di euro per rivoluzionare tutto il sistema idrico: l'impegno di Abbanoa è massimo e su più fronti per risolvere l'emergenza nel breve periodo e garantire i risultati nel lungo periodo. La città è attualmente approvvigionata quasi esclusivamente dalle acque provenienti dal Limbara: la traversa Suliana e le sorgenti locali. Su queste ultime i tecnici del gestore hanno effettuato un'intensa attività di individuazione, recupero e captazione delle acque. La traversa Suliana, uno sbarramento sul rio Pagghiolu a monte della diga di Monte di Deu, consente di recuperare ulteriore risorsa dal Limbara per poi essere trattata dal potabilizzatore di Pischinaccia. Il recupero di fonti d'approvvigionamento di qualità è andato avanti in contemporanea con gli interventi di efficientamento delle condotte.

Complessivamente sono circa cinque i chilometri di reti già sostituiti e ulteriori cinque saranno ammodernati con un serrato piano di interventi che prevede verifiche sullo stato d'avanzamento ogni tre mesi. "La priorità è quella di garantire il migliore funzionamento e la riqualificazione del sistema esistente - spiega il direttore generale Sandro Murtas - recuperando sorgenti di qualità e riducendo le perdite in rete, con sistemi intelligenti di regolazione e controllo. Gli investimenti andranno avanti senza sosta per tutto il 2019".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere