Sardegna,fronte per ritorno a 8 Province

Proposte ed emendamenti da domani in Consiglio regionale

C'è un fronte trasversale in Consiglio regionale che rivuole una Sardegna divisa in otto Province. Alle attuali - Sassari, Nuoro, Oristano, Sud-Sardegna - potrebbero ri-aggiungersi quelle della Gallura, dell'Ogliastra, del Medio Campidano e del Sulcis. Per l'istituzione di quella del nord-est Sardegna è pronta una proposta di legge che sarà discussa dall'Aula mercoledì 8. Il fatto è che, durante l'esame, saranno anche presentati una serie di emendamenti che prevedono il ripristino degli altri tre enti aboliti con referendum nel 2012.

Ma c'è di più. In conferenza dei capigruppo, è stata ascoltata una delegazione di sindaci della rete metropolitana di Sassari, tra i quali il primo cittadino del capoluogo del nord-ovest Nicola Sanna, pronti a presentare una proposta di modifica, di cui dovrebbe farsi portatore Luigi Lotto (Pd), per l'istituzione della Città Metropolitana di Sassari che includerebbe tutti i 66 Comuni della vecchia provincia

Durante l'incontro, il presidente del Consiglio regionale, Gianfranco Ganau, ha dichiarato che "la pdl per l'istituzione della Provincia del nord-est è un'occasione importante per dare risposte ai territori che rivendicano maggiore autonomia". E per farlo si "rimette in discussione la legge 2 del 2016 che ha ha ridesegnato il sistema delle Autonomie locali della Sardegna".

Una legge, ha sottolineato Ganau, "la cui distorsione nasce da una riforma costituzionale non avvenuta con la quale si pensava di spazzar via le Province. Invece, come sappiamo, le Province esistono". Quanto all'idea di dar vita alla Città Metropolitana del nord-ovest della Sardegna (esiste già la Città Metropolitana di Cagliari, ndr), "credo che debba essere presa in considerazione - ha precisato il numero uno dell'Assemblea sarda - mi auguro che il Consiglio sia in grado di dare le risposte attese da tutti quei territori che oggi chiedono una maggiore autonomia".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA