Elisir lunga vita tra racconti e cucina

Cardedu ospita festival Terra dei centenari, concerto di Marras

(ANSA) - CAGLIARI, 10 OTT - La longevità di successo e i suoi segreti in un racconto corale che vede protagonisti chef, artisti, ricercatori e centenari. L'Hotel Corte Bianca di Cardedu ospita dal 19 al 21 ottobre "Terra nostra la terra dei centenari - Colori di Sardegna", una tre giorni che si snoda tra enogastronomia, tradizioni, incontri, artigianato, musica e le attese testimonianze su come vivere a lungo in salute e serenità.
    Il focus è sull'Ogliastra, una delle cinque zone al mondo con il più alto tasso di longevità. Saranno presenti 16 chef sardi con i piatti della tradizione sarda rivisitati con un taglio contemporaneo e i "piatti della longevità". Sabato 20 ottobre studiosi, ricercatori e medici esperti di longevità analizzeranno da un punto di vista scientifico, umano, sociologico e culturale il grande patrimonio custodito dai centenari d'Ogliastra. Ospite d'eccezione sarà Roberto Pili presidente della Comunità Mondiale della Longevità.
    Spazio anche alla musica, con il cantautore Piero Marras che proporrà i suoi brani più noti, e con i suonatori di launeddas.
    In esposizione gli scatti d'autrice della fotografa Daniela Zedda sui centenari ripresi nel loro ambiente.
    Protagonisti della manifestazione saranno il buon cibo e il buon vino, elisir di lunga vita dei centenari ogliastrini. Ai fornelli si alterneranno tra gli altri il pasticciere Leonildo Contis, Gianfranco Pulina, Clelia Bandini, Marina Ravarotto, Mauro Ladu e Francesco Vitale, Salvatore Cannas, Lorenzo Pizzo, Mauro Pischedda, Luigi Ascione, Fabrizio Sangiorgi, Fabrizio Dettori, Michele Ferrara e Andrea Chessa, Ivan Sanna e il pasticciere Claudio Giulio Mereu. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere