Lirico Cagliari, si torna con Rossini

Gérard Korsten dirige lo Stabat Mater, capolavoro liturgico

Gérard Korsten torna sul podio cagliaritano per dirigere il capolavoro liturgico di Gioachino Rossini, Stabat Mater. È dedicato al grande compositore nell'anno della celebrazione dei 150 anni dalla sua morte, il nuovo appuntamento con la stagione concertistica del teatro lirico di Cagliari guidato da Claudio Orazi.

Il concerto, in programma venerdì 14 settembre alle 20.30 e il giorno successivo, il 15 alle 19, segna la ripresa dell'attività dopo la pausa estiva. Il decimo evento prevede l'esibizione dei complessi artistici stabili, ovvero Orchestra e Coro del Lirico, diretti da Korsten, apprezzata presenza nelle stagioni musicali cagliaritane.

Nel ruolo di solisti si esibiscono Eva Mei (soprano), Na'ama Goldman (mezzosoprano), Giorgio Misseri (tenore), Alessandro Abis (basso). Il maestro del coro è Donato Sivo. Il monumentale Stabat Mater per soli, coro e orchestra, alla sua prima esecuzione a Parigi nel 1842, vide fra i solisti il tenore cagliaritano Giovanni Matteo De Candia, in arte Mario.

I biglietti possono essere acquistati presso la biglietteria e anche online attraverso il circuito di prevendita www.vivaticket.it. Ai giovani under 30 sono applicate riduzioni del 50 per cento. Ulteriori agevolazioni sono previste per gruppi organizzati. La biglietteria del Lirico è aperta dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 20, il sabato dalle 9 alle 13 e nell'ora precedente l'inizio dello spettacolo. I giorni festivi solo nell'ora precedente l'inizio dello spettacolo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere