Maltempo: nevica in Sardegna, è allerta

Pochi fiocchi a Tempio, innevati i paesi del nuorese

Allerta meteo in Sardegna per nevicate e gelate. Imbiancati alcuni centri dell'isola, in particolare Fonni, Desulo e Gavoi, nel nuorese, mentre nell'area di Tempio Pausania, in Gallura, la neve si è affacciata per poi scomparire del tutto. La situazione potrebbe presto peggiorare: la Protezione civile regionale ha infatti diramato un bollettino di allerta meteo fino alle 15 di oggi per nevicate al di sopra dei 700 metri. Il fenomeno interesserà maggiormente la parte centro-settentrionale della Sardegna. A partire dal pomeriggio i fenomeni saranno in forte attenuazione.

La Protezione civile consiglia "massima prudenza limitando gli spostamenti in auto ai soli casi indispensabili, prestando attenzione al fondo stradale". Su questo fronte, lungo la statale 389 e sull'altopiano di Campeda, sulla 131, i mezzi Anas sono in costante movimento e stanno spargendo sale sui valichi innevati. Al momento le strade si percorrono senza difficoltà. Rimane l'obbligo di avere pneumatici invernali o catene a bordo.

A Fonni e Desulo ha iniziato a nevicare ieri a mezzogiorno e a Gavoi sono già presenti cinque centimetri di manto bianco. La Provinciale 7 Fonni-Desulo è ancora praticabile ma nelle prossime ore potrebbero registrarsi disagi all'altezza del passo di Tascusì. Secondo le previsioni fornite dall'ufficio meteo dell'Aeronautica militare di Decimomannu oggi si potrebbero registrare nevicate a 6-700 metri nella parte centro orientale dell'isola e sull'altopiano di Campeda. Nelle zone pianeggiati e costiere le temperature massime si assesteranno tra gli 8 e i 10 gradi, all'interno invece scenderanno tra i 2 e i 4. Da giovedì le condizioni meteo miglioreranno.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere