Fisco,società tessile Macomer evade 2mln

Lunga indagine Gdf relativa ad attività azienda nel 2012

Nel 2012 era attiva a Macomer ma era sconosciuta al fisco. Il Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Gdf di Nuoro ha smascherato oggi, una società di capitali del settore tessile, che è risultata evasore totale di oltre 2milioni di euro, risalenti a sei anni fa.
    Nei confronti dell'azienda, le Fiamme Gialle nuoresi avevano avviato un'approfondita attività ispettiva che ha consentito di scovare l'omessa presentazione della dichiarazione obbligatoria dei redditi, dell'Iva e dell'Irap, nonché dei versamenti delle ritenute operate sulle retribuzioni corrisposte ai dipendenti.
    L'indagine, resa difficile dall'assenza di un'attendibile documentazione contabile e fiscale, ha portato alla contestazione nei confronti della società di un imponibile sottratto a tassazione di oltre due milioni, violazioni all'Iva per oltre 200.000 euro e ritenute operate e non versate per oltre 100.000 euro.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere