Minatori Olmedo sospendono occupazione

Operai in assemblea permanente fino al 12 dicembre

I minatori di Olmedo sospendono l'occupazione a 180 metri di profondità. La decisione è stata annunciata dai vertici provinciali di Filtcem Cgil, Femca Cisl e Ugl Chimici. In accordo con i lavoratori, i sindacati hanno deciso di raccogliere l'invito dell'assessora regionale dell'Industria, Maria Grazia Piras.

Invito cha ha fatto seguito allo spiraglio che si è aperto sul futuro di Olmedo e degli operai con il provvedimento assunto lo scorso 28 novembre dal Consiglio regionale: è stata infatti ammessa la possibilità per i dipendenti del sito estrattivo, ormai chiuso da oltre due anni, di un destino analogo a quelli del Parco Geominerario.

"I minatori aspetteranno in assemblea permanente gli esiti dell'incontro che si terrà il 12 dicembre a Cagliari, alla presenza del presidente Francesco Pigliaru - fanno sapere le sigle - al quale le organizzazioni sindacali parteciperanno con una delegazione di operai appena usciti dalle gallerie dopo 95 giorni di buio".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere