Protesta Alcoa, indagati otto ex operai

Manifestazione nell'agosto 2012, Pm chiude inchiesta

Strascico giudiziario per otto ex operai dell'Alcoa di Portovesme, nel Sulcis. La sostituta procuratrice del Tribunale di Cagliari Liliana Ledda ha chiuso le indagini su una manifestazione di protesta avvenuta nel capoluogo sardo il 28 agosto 2012 e ha notificato gli avvisi a otto lavoratori, quasi tutti di Portovesme, contestando i reati di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.


Ora gli operai avranno la possibilità di prendere in visione il fascicolo e presentare, attraverso i propri legali, documenti e altri elementi difensivi, oppure farsi interrogare dalla Pm.
Durante la manifestazione sotto il Palazzo del Consiglio regionale, in via Roma, lavoratori e forze dell'ordine si erano scontrati e alcuni agenti del Reparto mobile erano rimasti feriti con prognosi dai 5 ai 10 giorni di cure. Non è la prima volta che gli ex Alcoa finiscono in guai giudiziari a seguito delle proteste in difesa della fabbrica e del posto di lavoro.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere