Il jazz nei club, 50 concerti a Cagliari

Festival internazionale con Cohen, Swallow e Ottolini

Il Festival internazionale di Jazz torna a Cagliari. Jazz-club in festa per sei giorni, da mezzogiorno a notte inoltrata dal 31 ottobre al 5 novembre. Fra i protagonisti Avishai Cohen, Steve Swallow, Maria Gadù, Matt Bianco, Mauro Ottolini, Gavino Murgia, Aziz Sahmaoui, la Paolo Nonnis Big Band, Vassil Petrov, Chiara Civello, Luca Mannutza, Zoe Pia. La storica manifestazione si ripropone nel capoluogo con una formula innovativa: un festival diffuso tra i club della città, "baluardi resilienti, luoghi di crescita per giovani musicisti che stimolano la sperimentazione e l'innovazione", spiega il direttore artistico del festival, Massimo Palmas.

Un cambio di location e anche di nome: "Que Viva Jazz Club". L'edizione numero 35 del Festival internazionale Jazz, nonché edizione numero 12 dell'European Jazz Expo, si concentra infatti in sette tra club e presìdi musicali cittadini: Exma Radio X Social Club, Jazzino, B-Flat, VinVoglio, Jazz-art, Florio, Dal Maso. Circa 50 gli appuntamenti con 7-8 concerti al giorno e numerose iniziative collaterali. "Un ritorno che ci rende felici, dopo qualche anno di esilio - sottolinea l'assessore alla Cultura del comune di Cagliari, Paolo Frau - è qui che sono nate queste consolidate manifestazioni importanti per la nostra città. Da parte mia e dell'amministrazione cercheremo di creare le condizioni per un ritorno stabile e che abbia prospettive per il futuro. Siamo anche grati ai locali dove si fa musica, perché grazie alla loro attività si mantiene una coscienza e crescita musicale".

Il Festival propone matinée, aperitivi musicali, concerti serali a pagamento. "Un format che innesca economie virtuose", sottolinea Sergio Benoni, ideatore di Exma Radio X Social Club. Al Jazzino e B-Flat i concerti serali a pagamento con due repliche il 19 e il 22 (ore 20.30 e 22.30). Exma è la vera agorà del Festival, a ingresso libero. Concerti-aperitivo ogni mattina alle 12, invece, al Florio di piazza San Domenico. Due piccoli spazi votati al jazz, Vin Voglio e Jazz-Art e una piccola sala concerti nel negozio Dal Maso, ospiteranno Massimo Ferra, Javier Girotto e Mauro Ottolini in duo con Gavino Murgia.
 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

null

Pronto Diploma, a Cagliari un metodo innovativo per il recupero degli anni scolastici

Lo studio in classe e gli insegnamenti online permettono di rivolgersi ad un vasto pubblico interessato a conseguire il diploma attraverso il metodo blended learning



Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere