Miniera Olmedo: scontro Regione-operai

Nessun ingresso a tecnici Elmin? Regione pronta a chiedere danni

(ANSA) - CAGLIARI, 4 OTT - E' muro contro muro tra la Regione e gli operai che occupano da un mese ad oggi la miniera di bauxite di Olmedo (Sassari). Un'anomalia nel pompaggio dell'acqua dal sottosuolo, segnalata alcuni giorni fa dal segretario Filctem Cgil di Sassari, Gianfranco Murtinu, sta progressivamente allagando le gallerie e gli unici tecnici a poter intervenire, secondo la Regione, sono quelli dell'azienda che ha rinunciato alla concessione mineraria, la Elmin. Gli operai, però, sono intenzionati, come segnalato dalla Cgil, a consentire l'ingresso solo ai tecnici regionali con la polizia mineraria. Da qui il monito del direttore del servizio attività estrattive e recupero ambientale dell'assessorato dell'Industria, Gabriella Mariani: "vista l'impossibilità dei tecnici di Elmin di operare, ogni eventuale danno arrecato alla miniera potrà essere contestato agli occupanti per il risarcimento dei danni".
    Il direttore precisa che "la società è disponibile a effettuare l'intervento necessario, ma a condizione di poter operare in sicurezza" e chiede ai minatori di valutare "la possibilità di terminare l'occupazione in tempi brevissimi per consentire il ripristino delle normali mansioni di custodia e le manutenzioni auspicate". La dirigente ha scritto tra gli altri anche a Prefettura e Procura di Sassari.
    Per il deputato di Unidos, Mauro Pili, "la risposta dei vertici dell'assessorato alla segnalazione dei sindacati è vergognosa: ha prodotto la dura reazione dei lavoratori, che hanno annunciato di non voler lasciare la miniera". Secondo lui, "a intervenire per il ripristino della miniera non possono essere quelli che hanno licenziato i lavoratori e provocato la chiusura della miniera". Sdegnata anche la reazione del vice capogruppo di Fi in Consiglio regionale, Marco Tedde: "la Regione è debole con i forti e forte con i deboli. Dopo una via crucis di due anni e di inutili attese, ci saremmo attesi parole di solidarietà e conforto per i manifestanti, invece prendiamo atto che sono state avviate le procedure per far cessare con la forza la protesta". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

null

Pronto Diploma, a Cagliari un metodo innovativo per il recupero degli anni scolastici

Lo studio in classe e gli insegnamenti online permettono di rivolgersi ad un vasto pubblico interessato a conseguire il diploma attraverso il metodo blended learning



Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere