Pari opportunità: nasce Coordinamento3

Nuovo soggetto per politiche paritarie e antidiscriminatorie

Si è costituito il Coordinamento3, nuovo soggetto regionale per le Politiche Paritarie e antidiscriminatorie, per iniziativa di un gruppo promotore di donne che ha riunito esponenti delle amministrazioni locali e Anci, delle associazioni femminili, degli organismi di parità, degli ordini e categorie professionali, della politica.
    La prima riunione si è tenuta nella sede del Consiglio comunale di Sestu: obiettivo prioritario quello di intraprendere azioni unitarie, democratiche e trasversali per l'applicazione delle norme di legge sulla rappresentanza delle donne in tutte le sedi istituzionali, amministrative e di governo. Ciò in coerenza con il principio ispiratore di promuovere, incentivare e tutelare la partecipazione della donne in tutti gli ambiti della vita istituzionale, civile, sociale, economica e politica, in attuazione e nel rispetto di quanto previsto dalla Costituzione Italiana.
    Per questo il Coordinamento3 chiede che il Consiglio regionale dia priorità assoluta all'approvazione dello stralcio sulla doppia preferenza di genere, dalla discussione generale della legge elettorale regionale, in conformità alla legge nazionale 20 del 2016. La quale chiarisce che, ai sensi dell'art.122 Cost. 2 comma, sull'autonomia delle regioni, (comprese quelle a statuto speciale come la Sardegna) in materia di legislazione, va contenuta nei limiti dei principi fondamentali stabiliti dalla Costituzione della Repubblica, fra cui rientra, quale interesse essenziale del sistema costituzionale l'art.51.
    Altro immediato obiettivo è la verifica dell'applicazione della legge Del Rio in merito al rispetto della soglia del 40% per ciascun genere nella composizione degli esecutivi.
    Emblematico l'accertato caso del Comune di Olbia, dove su 8 assessori solo 3 sono le donne nominate dal sindaco. il Coordinamento3 segnalerà la violazione della legge alla Capo Dipartimento Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere