Abusi edilizi, sequestrate due case

Operazione Corpo forestale nella pineta di Is Arenas

Il Nucleo investigativo del Corpo Forestale di Oristano ha messo sotto sequestro due appartamenti realizzati abusivamente nella mansarda di una villa del condominio I ginepri sul golf, nella pineta di Is Arenas, nel Comune di Narbolia.
    Il provvedimento è stato disposto dal gip del Tribunale di Oristano a conclusione di una indagine del Corpo Forestale che aveva accertato come tutti i lavori di trasformazione fossero stati eseguiti in assenza di concessione edilizia e in area sottoposta a vincolo paesaggistico.
    Il proprietario della villa, un uomo di 64 anni, e il direttore dei lavori, di 91 anni, entrambi milanesi, dovranno rispondere dei reati di violazione edilizia e violazioni paesaggistiche, per i quali rischiano una condanna a due anni di arresto o in alternativa una ammenda da 15 mila a 51 mila euro.
    La norma paesaggistica prevede anche la demolizione o la confisca dei fabbricati abusivi.
    Il Corpo Forestale ha già segnalato alla Procura altri abusi dello stesso genere per i quali a breve termine potrebbero scattare analoghi provvedimenti di sequestro.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere