Bar Poetto, assolto ex sindaco Cagliari

Senatore Fi era accusato di abuso d'ufficio per vicenda 2011

È stato assolto dall'accusa di abuso d'ufficio l'ex sindaco di Cagliari Emilio Floris, oggi senatore di Forza Italia, a processo assieme all'ex dirigente generale del Comune Pietro Cadau per la vicenda dei chioschi-bar del Poetto.

Il collegio della prima sezione penale del tribunale di Cagliari, presieduto da Giuseppe Pintori, ha assolto entrambi perché il fatto non sussiste. Floris e Cadau erano stati indagati per aver emanato un'ordinanza, nel maggio del 2011 - a pochi giorni dalle elezioni comunali, poi vinte dall'attuale sindaco Massimo Zedda - che di fatto rinviava la demolizione dei chioschetti abusivi del lungomare di Cagliari.

Un atto di carattere urgente deciso a ridosso dalla fine del suo mandato. A difendere il senatore c'erano gli avvocati Rita Dedola e Francesco Marongiu, mentre il legale Pierluigi Concas ha assistito Cadau. Il pm Gaetano Porcu aveva chiesto la condanna ad un anno e sei mesi ritenendo che l'ordinanza fosse un atto illegittimo fatto per finalità elettorali.

La difesa ha ribattuto in aula che il primo cittadino aveva emanato l'atto dopo una conferenza di servizi. "Ho fatto quello che doveva essere fatto" ha commentato Floris prima della lettura della sentenza, mentre dopo ha abbracciato i suoi legali senza commentare.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere