Sardegna dona mille pecore a Cascia

Si ripete 'Sa paradura', la solidarietà fra gli allevatori

La solidarietà dei pastori sardi varca i confini del Tirreno e abbraccia gli allevatori colpiti dal terremoto di Cascia, ai quali domenica 2 verranno donate mille pecore. Il mutuo soccorso dei pastori, 'Sa Paradura', questa volta ha trovato alleati in tante associazioni, imprese ed enti pubblici. Si tratta di un gesto di solidarietà comunitaria del mondo pastorale che vedeva mobilitati gli allevatori ogni qualvolta un collega per calamità naturali o per i più svariati motivi perdeva il suo gregge. L'intervento sociale dei confinanti e degli amici, con la donazione di una pecora ciascuno, gli dava la possibilità di ricominciare.

L'iniziativa ha trovato la risposta di oltre 600 pastori di circa 150 comuni. Le pecore sono state caricate su due autotreni imbarcati sulla nave a Olbia assieme a 500 quintali di foraggio. Il progetto nato da un'idea da Gigi Sanna pastore e leader del gruppo musicale Istentales è stata subito sposata dalla sua organizzazione, Coldiretti Sardegna.

Assieme ai pastori e a altri soci come la cantina Silattari e l'azienda agricola Monreale, oltre alla sezione sarda della Prociv Italia e alla Cassis (Corpo di soccorso ausiliario internazionale San Silvestro) - è stato spiegato in una conferenza stampa - è stato organizzato questo progetto al quale si sono uniti anche tanti enti, associazioni e imprese. A cominciare dall'Agenzia Agris. Il sisma che ha colpito l'Italia centrale ha causato anche una strage di animali e tanti disagi per gli allevatori. Da qui l'iniziativa de Sa Paradura per portare a Cascia le pecore e donarle ai pastori, assieme al foraggio offerto dalla Cooperativa produttori e dalla 3 A di Arborea. Domenica a Cascia, organizzeranno un mega pranzo sociale per circa 1.500 persone nella piazza Papa Leone XIII".

Seguirà uno spettacolo musicale e folk presentato da Giuliano Marongiu e che vedrà protagonisti il gruppo Istentales, il coro Amici del Folklore di Nuoro, i tenores Unta Vona di Orgosolo, i Mamuthones Antigos di Samugheo, Francesca Lai.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere