Basket: Serie A, Avellino-Sassari 77-65

Match winner è Green, ora Sidigas seconda da sola dietro Milano

La Sidigas bissa il successo di sette giorni fa a Reggio Emilia, e batte per 77-65 il Banco di Sardegna Sassari. Lo fa al termine di una partita aspra e combattuta, ma che la formazione avellinese ha condotto fin dalle prime battute, grazie ad una prestazione eccellente di tutta la squadra, con Green, 35 anni proprio oggi, in veste di match-winner (11 punti, 8 rimbalzi e 9 assist). Una grossa mano, con canestri di classe, l'ha data anche Logan, altro ex, ma tutta la squadra ha dato il suo contributo, con Randolph, miglior marcatore dell'incontro con 21 punti.

La Sidigas ha dovuto fare a meno di Ragland, alle prese con il problema alla spalla, ma ha ritrovato Cusin. I campani hanno giocato meglio degli avversari, e controllato il gioco con diligenza. Fra gli isolani buona prestazione di Lacey e Stipcevic, che però giocano un po' troppo per il proprio tabellino e poco per la squadra. Ora la Sidigas è a quota 30 in classifica, e per una notte si gode il secondo posto solitario alle spalle di Milano.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere