Cannabis libera:7 parlamentari dicono sì

Anche in Sardegna proposta ma solo per uso terapeutico

(ANSA) - CAGLIARI, 15 LUG -Sono sette su 17 i parlamentari sardi che al momento hanno sottoscritto la proposta di legge per la legalizzazione dei derivati della cannabis, firmata da 218 deputati e senatori dell'intergruppo. Si tratta di Roberto Cotti, Manuela Corda e Nicola Bianchi (M5s), Michele Piras e Luciano Uras (Sel), Pierpaolo Vargiu (Scelta civica). Tra i parlamentari sardi del Pd, l'unico ad avere sottoscritto la proposta è il senatore Luigi Manconi.

"Quando quattro mesi fa, con altri novanta parlamentari, abbiamo dato vita all'intergruppo - ricorda il pentastellato Cotti - mai mi sarei aspettato di raggiungere il traguardo di ben 218 senatori e deputati, dal Pd al M5s, da Sel al gruppo Misto, sottoscrittori della nostra proposta di legge. Abbiamo realizzato un evento storico, finalmente si è preso coscienza che continuare a vietare l'utilizzo della cannabis è una scelta non solo anacronistica ma che non porta alcun vantaggio, come del resto hanno ben dimostrato tantissime esperienze internazionali, negli Usa e in Uruguay, dove sono passati a un sistema di piena regolamentazione legale della produzione, vendita e consumo della cannabis a uso cosiddetto ricreativo. Così in altri Stati, anche europei, stanno sperimentando strategie più o meno esplicite di depenalizzazione".

La proposta prevede la legalizzazione della la coltivazione della cannabis per un massimo di cinque piante di sesso femminile a scopi cosiddetti “ricreativi “ a persone maggiorenni e la coltivazione in forma associata (massimo 50 persone), attraverso enti senza fini di lucro, sul modello dei cannabis social club spagnoli. Inoltre si prevede di consentire aI maggiorenni la detenzione di una piccola quantità di cannabis (5 grammi innalzabili a 15 grammi in privato domicilio), non subordinata ad alcun regime autorizzatorio.

Una proposta di legge ma solo per l'utilizzo terapeutico della cannabis è stata presentata anche in Consiglio regionale dagli esponenti di Irs, Gavino Sale, e dei Rossomori, Paolo Zedda. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere