• Bomba contro negozio nel Foggiano, Boccia 'lo Stato reagirà'

Bomba contro negozio nel Foggiano, Boccia 'lo Stato reagirà'

'Saremo molto duri, chi pensa controllare territorio sbaglia'

(ANSA) – BARLETTA, 11 GEN – "Noi reagiremo, è evidente che c'è una guerriglia ma lo Stato non abbassa la schiena: quando lo Stato viene provocato, reagisce". Lo ha detto il ministro per gli Affari regionali, Francesco Boccia, oggi a Barletta, rispondendo ai giornalisti che gli hanno chiesto dell'attentato dinamitardo avvenuto all'alba ai danni di un negozio della provincia di Foggia, a poche ore dalla manifestazione antimafia di Libera nel capoluogo dauno.
    "Chi pensa che questo territorio possa essere controllato dalla criminalità organizzata – ha evidenziato il ministro - ha fatto male i conti: saremo molto duri e si faranno molto male".(ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere