Ragazzini a Foggia aggrediscono passanti

Ieri è stato picchiato anche un 50enne che li aveva rimproverati

(ANSA) - FOGGIA, 13 OTT - Ancora aggressioni a Foggia da parte di gruppi di minorenni che scelgono i propri bersagli tra i passanti: gli ultimi due episodi sono avvenuti ieri sera quando, in due circostanze differenti, un gruppo di ragazzini è stato accerchiato e preso a calci e pugni; e un 50enne è stato picchiato. Le aggressioni seguono quella di domenica scorsa quando alla periferia di Foggia un 60enne è stato aggredito da minorenni riportando la frattura dell'omero. "Verso le 20 - raccontano i genitori dei ragazzini aggrediti - i nostri figli stavano mangiando un pezzo di pizza. Improvvisamente sono stati circondati da un altro gruppetto di minorenni che hanno iniziato a tirar calci e pugni". Un 14enne, colpito con un pugno sul naso, è stato curato al pronto soccorso. Sul posto è intervenuta la polizia che ha identificato uno degli aggressori, un ragazzino di 12 anni. Il 50enne, invece, e' stato aggredito dopo aver rimproverato alcuni minorenni che stavano rompendo bottiglie di vetro e infastidendo i passanti.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere