'Mini bond per finanziare crescita Pmi'

Borsa Italia, aiutiamo imprese ad entrare sul mercato

(ANSA) - BARI, 16 SET - "Le banche oggi sono costrette a rimodulare al ribasso la loro offerta di credito a fronte di un sistema Paese che invece ha bisogno proprio adesso di più credito, di valorizzare le risorse che ci sono ma che non vengono orientate al sistema produttivo". Lo ha detto Gianfranco Clarizio, presidente di A.M.U. Investments SIM spa, spiegando le opportunità delle "forme di finanziamento alternativo per le piccole e medie imprese, quali in particolare i mini-bond, strumento di debito complementare al canale bancario tradizionale".
    A.M.U. Investments ha organizzato oggi nella Fiera del Levante di Bari, in collaborazione con Borsa Italiana, il convegno dal titolo 'La Finanza Alternativa per le PMI, un motore del Paese e della Puglia'. "Oggi da Bari parte un road show con il quale vogliamo fare cultura finanziaria che può aiutare le imprese ad essere pronte per andare sul mercato", ha spiegato Pietro Poletto, head of ETF and fixed income markets di Borsa Italiana.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere