Nascondono pistola in culla figlio

Arma scoperta da carabinieri durante controlli a Foggia

(ANSA) - FOGGIA, 11 SET - Nascondevano una pistola carica nella culla del figlio neonato, e per questo i carabinieri di Foggia hanno arrestato un 37enne del posto, disoccupato con precedenti di polizia, e sua moglie, una 35enne incensurata. Per i coniugi l'accusa è di detenzione abusiva di un'arma da fuoco clandestina. Nel corso di controlli i militari hanno trovato, nascosta nella culla del piccolo, una pistola Beretta calibro 6,35 completa di caricatore contenente otto cartucce, con il numero di matricola punzonato. Il 37enne è stato portato in carcere mentre la donna ha ottenuto gli arresti domiciliari. Gli arresti rientrano nell'ambito di una operazione eseguita ieri dai carabinieri in tutta la provincia di Foggia, alla quale hanno partecipato 320 militari: sono stati controllati 304 veicoli e identificate 937 persone.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere