A.Mittal: corpo gruista a 6 metri di profondità

(ANSA) - TARANTO, 13 LUG - È stato trovato a sei metri di profondità nelle acque davanti al molo polisettoriale del porto di Taranto in concessione ad ArcelorMittal, il corpo di Cosimo Massaro, il gruista precipitato in mare con la gru investita dalla tempesta del 10 luglio. Era accanto alla cabina di comando dove stava lavorando. E' stato recuperato dal nucleo subacqueo dei carabinieri di Pescara. A un primo esame medico legale, presenta una lacerazione alla testa. Sarà l'autopsia disposta dalla Procura ad accertare le cause della morte. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere