Capossela per onlus leccese anti-Xylella

Evento unico in un uliveto, in programma sabato 13 luglio

(ANSA) - LECCE, 1 LUG - "Planctum per alberi uomini e bestie": si chiama così il concerto di Vinicio Capossela per gli ulivi, organizzato dalla onlus 'Save the olives', impegnata contro la Xylella fastidiosa nella campagna per gli innesti con varietà resistenti su ulivi monumentali. L'appuntamento è sabato 13 Luglio alle 19 a Tiggiano (Lecce) per raccogliere fondi a favore della onlus. Il presidente di 'Save the olives', Pietro Petroni, sottolinea che la onlus, "dalla parte della ricerca scientifica e della buona agronomia", intende "creare consapevolezza sulla questione della morte degli ulivi. Vinicio Capossela, sensibile alla tematica degli ulivi, suonerà nel nostro oliveto". Con i proventi della serata (dopo il concerto è prevista una cena, per chi riuscirà a prenotarsi), "continueremo a lavorare sul campo, innestando sempre più ulivi secolari".
    Capossela porterà fra gli ulivi le canzoni del suo ultimo album "Ballate per uomini e bestie", che guarda "alle pestilenze del nostro presente", si legge in una presentazione. Tra i quattordici brani dell'album non mancano canzoni ispirate alla grande letteratura, da testi medievali alle opere di poeti come Oscar Wilde e John Keats.
    All'evento ha anche aderito Cosimo Damiano Damato che per l'occasione ha scritto lo short reading "Ulivi, odore di Getsemani" che andrà in scena prima del live di Capossela.
    Saranno inoltre allestite alcune immagini del fotografo italo-svizzero Ugo Ricciardi, che saranno messe all'asta per beneficenza. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere