Estorsioni mafiose, 8 arresti a Foggia

Gli indagati ritenuti vicini clan Sinesi-Francavilla

(ANSA) - FOGGIA, 27 MAG - Otto persone, ritenute dagli inquirenti vicine al clan mafioso foggiano Sinesi - Francavilla sono state raggiunte da una ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP presso il Tribunale di Bari con le accuse di estorsione e detenzione di materiale esplodente aggravati dal metodo mafioso. L'attività d'indagine è coordinata dalla Direzione Distrettuale di Bari ed eseguita dagli Agenti della Squadra Mobile di Foggia. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai alla rubrica: Pianeta Camere