Sequestrate pistole,forse usate agguati

A Bari, trovate nel vano condominiale di un palazzo

(ANSA) - BARI, 03 GEN - Due pistole, probabilmente utilizzate in recenti fatti di sangue compiuti a Bari, sono state sequestrate dalla Polizia nel piano cantine di un edificio della zona di case popolari di via dei Mille, al quartiere San Pasquale. Le armi, trovate in un vano condominiale, sono pistole di fabbricazione spagnola funzionanti il cui calibro corrisponderebbe a quello usato in due agguati. Saranno gli accertamenti balistici a chiarirlo. Il sequestro è stato eseguito durante tre perquisizioni domiciliari eseguite dai poliziotti. Gli interventi hanno consentito inoltre di trovare nel vano contatori dell'Enel di un altro condominio 11 involucri in cellophane, contenenti alcuni grammi di marijuana, hashish e cocaina. Nello stesso palazzo, nella casa di un pregiudicato, è stata trovata altra droga. In cucina, inoltre, gli agenti hanno scoperto un monitor collegato ad un sistema di video sorveglianza che interessava le vie di accesso alla palazzina.
    Il proprietario di casa, un uomo con precedenti per spaccio, è stato denunciato

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere