Natale: luminarie a Presicce

Iniziativa della Ferrero Rocher dal 3 dicembre a giorno Epifania

(ANSA) - LECCE, 4 DIC -L’Italia è il paese dei piccoli comuni e dei borghi, ricchi di storia e fascino. Ferrero Rocher è sensibile alla valorizzazione e alla promozione del territorio italiano attraverso la sua storia e con questa iniziativa conferma la sua attenzione nei confronti del patrimonio artistico e culturale italiano. Presicce è un piccolo comune salentino in provincia di Lecce, un centro abitato che conta poco più di 5.000 abitanti. Nella prima metà del ‘900 era noto come importante centro di produzione dell’olio lampante d’Europa, l’olio che un tempo si usava per accendere le lampade. Sotto ogni palazzo c’era un trappeto, ovvero un frantoio ipogeo scavato nella roccia dal quale si lavorava l’olio lampante, l’oro giallo della cittadina, che partendo dalla piccola Piazza Villani, passando da Gallipoli, arrivava in tutta Europa. Presicce è una città sotterranea, che con i suoi frantoi scavati nella roccia rappresentava uno degli assi portanti dell’economia europea dell’epoca nella produzione di olio lampante. A partire da domenica 3 dicembre Ferrero Rocher ha illuminato Presicce con l’accensione delle luminarie natalizie di Piazza Villani, "luogo perfetto - si legge in una nota - per valorizzare il piacere di ritrovarsi in attesa delle feste". Ferrero Rocher realizzerà un film, per una campagna digital, che farà rivivere l’atmosfera natalizia, la tradizione e gli aneddoti che si intrecciano alla storia di alcuni abitanti dell’antico borgo pugliese.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere