Ilva: Emiliano,occorre decarbonizzazione

Governatore Puglia ne ha parlato a conferenza clima 'Cop23'

(ANSA) - BARI, 11 NOV - "Senza la decarbonizzazione dell'Ilva", stabilimento siderurgico che si trova a Taranto, "non ha alcun senso la strategia energetica nazionale che è stata presentata dal governo giorni fa". E' quanto ha detto il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, intervenendo oggi a una sessione di 'Cop23', il forum internazionale sul cambiamento climatico, a Bonn, in Germania. Ne dà notizia la Regione Puglia.
    "E' bene che tutti sappiano - ha proseguito Emiliano - che l'Ilva di Taranto e la centrale Enel di Cerano, entrambe localizzate in Puglia, rappresentano il 90% della produzione a carbone italiana. Ed è per questo che la Regione Puglia incalzerà senza sosta il Governo nazionale per essere coerente tra ciò che dice e ciò che fa". "Il processo di decarbonizzazione dell'Ilva di Taranto e della centrale Enel di Cerano è - secondo Emiliano - concreto e realizzabile, grazie all'arrivo in Puglia di enormi quantitativi di gas. Di fronte a queste evidenze adesso bisogna agire".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere