Senzatetto davanti ospedale,no incuranza

Appello capogruppo 'La Puglia con Emiliano' in Consiglio Puglia

(ANSA) - BARI, 25 SET -"Pensare che nel 2017 un senza fissa dimora stazioni nell'ingresso di un ospedale è doppiamente indegno, sotto il profilo umano e sotto il profilo igienico-sanitario.Per questo occorre un intervento immediato da parte dei servizi sociali e delle autorità sanitarie".Lo afferma in una nota il capogruppo alla Regione Puglia de 'La Puglia con Emiliano',Paolo Pellegrino, commentando il caso di un senzatetto che da giorni vive stabilmente nell'ingresso pedonale dell'ospedale Vito Fazzi di Lecce."Ho ricevuto una segnalazione da diversi cittadini che,per una ragione o per l'altra, nelle scorse ore- rende noto il consigliere - si sono recati in ospedale e che si sono imbattuti in questa scena di totale indifferenza.Nelle nostre città ci sono troppi e tanti cittadini invisibili,figli della crisi e delle mancate politiche di inclusione,e che disperatamente cercano un ricovero di fortuna.
    Sta alle istituzioni tutte,compresa la Regione, mettere in pratica programmi di prevenzione e di contrasto al disagio sociale".(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere