Nuova oncoematologia pediatrica a Bari

'Puglia ha finalmente punto riferimento per bimbi regione'

(ANSA) - BARI, 19 GIU - "Oggi finalmente la Puglia ha il suo punto di riferimento della oncologia pediatrica per tutti i bambini della regione". Lo ha detto il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, inaugurando il nuovo padiglione della unità di Oncologia ed Ematologia pediatrica del Policlinico di Bari, che si sviluppa su tre piani, in un'area di 2.100 metri quadri. Alla cerimonia è intervenuto anche il direttore generale del nosocomio barese, Vitangelo Dattoli, sottolineando che "entro fine mese ci sarà il completamento dell'organico dei medici e il perfezionamento del concorso per primario: tecnologia, organizzazione, risorse umane e logistica coincidono".
    Il centro di oncoematologia, è stato sottolineato, è il punto di riferimento regionale per le malattie rare tumorali e per immunodeficienze primitive: le patologie più curate sono leucemie, linfomi, tumori renali, sarcomi e neuroblastomi. Ogni anno vengono seguiti circa 350 bambini in regime di ricovero ordinario e 280 in 'day hospital' o 'day service'.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere