COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale news aktuell

Heiko Maas ha inaugurato la Esposizione FUTUROMA alla Biennale di Venezia

A fronte del crescente antagonismo nei confronti della comunità rom, il Ministro degli Esteri tedesco Heiko Maas ha inaugurato FUTUROMA Evento Collaterale della 58. Esposizione Internazionale d’Arte – La Biennale di Venezia.

news aktuell

Berlino/Venezia, 13 Maggio 2019

 

Il Ministro degli Esteri tedesco Heiko Maas ha inaugurato oggi pomeriggio la mostra FUTUROMA Evento Collaterale della 58. Esposizione Internazionale d’Arte – La Biennale di Venezia, evidenziando nel suo discorso:

 

“L’arte e la cultura rom mi danno la speranza per un’Europa del futuro. La loro cultura è parte del DNA europeo. Per secoli i rom hanno saputo creare legami umani nei diversi paesi europei.  Non sono mai stati legati ai confini nazionali. E ciò è più che mai importante oggi di fronte alla forte crescita del nazionalismo.”

 

FUTUROMA, progetto commissionato da ERIAC (European Roma Institute for Arts and Culture) e curato da Daniel Baker, mostra alcuni dei più importanti lavori di artisti rom a livello europeo. In un momento storico in cui assistiamo al diffondersi dei nazionalismi, all’indebolirsi dell’Unione Europea e a un crescente antagonismo nei confronti della comunità rom, FUTUROMA funziona da controparte mostrando la creatività, la solidarietà, la forza dell’identità e dell’integrazione della più grande minoranza europea.

 

FUTUROMA segna la terza partecipazione rom alla Biennale Arte ed è la prima volta che il progetto è completamente curato e gestito dalla comunità rom. Il multilinguismo, il transnazionalismo e la molteplicità religiosa che connotano i più di dodici milioni di rom che vivono in Europa vanno al di là del discorso prettamente nazionalistico dei padiglioni della Biennale Arte. L’arte rom è rimasta invisibile per molto tempo alla maggioranza dei pubblici. FUTUROMA costituisce dunque un importante passo verso la presenza rom in uno dei più prestigiosi eventi di arte contemporanea.

 

FUTUROMA: fino al 24 novembre 2019 a Venezia, Fondamenta Zattere allo Spirito Santo, 417

 

Ufficio Stampa:

ERIAC

European Roma Institute for Arts and Culture

www.eriac.org/futuroma

press@eriac.org

Archiviato in