COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale CONSIGLIO REGIONALE VENETO

CRV - Presidente Consiglio Veneto: A Sanremo il Giorno del Ricordo e la memoria di Endrigo

CONSIGLIO REGIONALE VENETO

Cultura - Presidente Consiglio regionale del Veneto: "A 50 anni dalla vittoria di Endrigo a Sanremo sarebbe bello se il Festival celebrasse il Giorno del Ricordo con la sua '1947'"

(Arv) Venezia, 8 feb. 2018  - “Sarebbe bello se il Festival di Sanremo potesse ricordare Sergio Endrigo magari mandando in onda ‘1947’ in prima serata, una splendida canzone per il Giorno del Ricordo: proprio cinquant’anni fa, il 3 febbraio 1968 proprio il grande cantautore di Pola con ‘Canzone per te’ vinse il festival della canzone italiana e ed è giusti ricordarlo e con lui ricordare gli esuli istriani giuliani e dalmati”. Questa la proposta lanciata dal Presidente del Consiglio regionale del Veneto a conclusione dell’evento dedicato a Venezia alla presentazione del volume “Dietro gli scogli di Zara” di Nicolò Luxardo De Franchi in occasione delle celebrazioni del Giorno del Ricordo. “La Regione del Veneto – ha detto il Presidente del Consiglio regionale – è sempre stata vicina agli esuli e alle loro associazioni, non ha mai dimenticato le vicende che, a partire dal 1943 sino agli anni Cinquanta, vide le pagine drammatiche sofferte da istriani, dalmati, giuliani. Non dimentichiamo che, grazie alla legge 15 del 1994, la nostra Regione contribuisce concretamente al recupero, alla conservazione e alla valorizzazione del patrimonio culturale di origine veneta presente nell'Istria e nella Dalmazia dove, per secoli, culture, lingue e popoli diversi seppero convivere sotto il vessillo marciano. Ecco, io credo che in nome di quella storia, antica e recente, affidare alla voce di un grande artista, cinquant’anni dopo la sua affermazione sul palco dell’Ariston,  un momento di riflessione sul Giorno del Ricordo non sarebbe affatto sbagliato. Anzi.”

Archiviato in